Fuori dal recinto…

“Perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” . Il fine del Vangelo è il dono della vita e in abbondanza. Ma la vita non intesa come uno sterile prolungamento del tempo oppure come il semplice paese dei balocchi. La vita intesa come un dono che neanche la morte, il dolore e la sofferenza possono più strapparci e in una misura “l’abbondanza” che va al di là di qualunque desiderio o richiesta umana.

Una vita così, profondamente innestata nel Signore, il buon Pastore che chiama ogni sua pecora per nome e che porta fuori dal recinto. Credere non è entrare in un recinto più o meno comodo o spazioso. Credere è uscire insieme al Buon Pastore e seguirlo nei verdi pascoli dove la vita abbandona. Perché la vita non abbandona nei recinti, ma dove è il Signore. Per questo nulla mi mancherà, se non mi manca Gesù.

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1,1-10)

In quel tempo, Gesù disse: «In verità, in verità io vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore dalla porta, ma vi sale da un’altra parte, è un ladro e un brigante. Chi invece entra dalla porta, è pastore delle pecore. Il guardiano gli apre e le pecore ascoltano la sua voce: egli chiama le sue pecore, ciascuna per nome, e le conduce fuori. E quando ha spinto fuori tutte le sue pecore, cammina davanti a esse, e le pecore lo seguono perché conoscono la sua voce. Un estraneo invece non lo seguiranno, ma fuggiranno via da lui, perché non conoscono la voce degli estranei».
Gesù disse loro questa similitudine, ma essi non capirono di che cosa parlava loro.
Allora Gesù disse loro di nuovo: «In verità, in verità io vi dico: io sono la porta delle pecore. Tutti coloro che sono venuti prima di me, sono ladri e briganti; ma le pecore non li hanno ascoltati. Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvato; entrerà e uscirà e troverà pascolo. Il ladro non viene se non per rubare, uccidere e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...